• 1
  • 2

Serie A2: rimandata la prima vittoria del 2023, vince Alpo 

14° GIORNATA GIRONE NORD:

MANTOVAGRICOLTURA 52 -

ECODENT ALPO 67 

 

(16-21; 34-32; 43-55; 52-67) 

 

La prima vittoria del 2023 è ancora rimandata per MantovAgricoltura che esce sconfitta dalla gara contro le veronesi di Alpo dopo una performance opaca e complicata. 

 

Il primo quarto si apre ombroso per le sangiorgine che partono contratte: sebbene Dell’Olio battezzi la serata, è poi Alpo però a fare la voce grossa piazzando un parziale di 10 a 0 (8 punti firmati da Anna Turel) garantendosi il vantaggio. MantovAgricoltura continua a rincorrere per rimanere attaccata al team veronese che sembra inarrestabile con percentuali molto elevate dal tiro da tre. Le virgiliane riescono ad avvicinarsi fino all’11 a 15, le atlete di coach Soave riescono però fiduciose a mantenere salda la testa della partita chiudendo con due possessi di vantaggio. 

 

Seconda frazione di gioco con un buon impatto da parte della EcoDent che piazza un 4 a 0 nei confronti delle mantovane, è però pronta la risposta sangiorgina con Bevolo e Bottazzi che piazzano le triple che agguantano il pareggio sul 25 a 25, mentre le proprie compagne continuano a lottare sotto le plance per strappare rimbalzi importanti sebbene le mantovane siano orfane di Llorente, fuori per un piccolo infortunio muscolare. 

Inizia il gioco delle parti con gli attacchi rosanere a cui seguono pronte le controbattute biancorosse. Sarà poi Orazzo, a cronometro fermo dalla lunetta, a trovare il primo vantaggio sul 28 a 27 anche se poco dopo, in uno slancio agonistico, Alpo si rimette avanti di quattro punti. Nel finalissimo è il duo Bernardoni-Togliani a bilanciare il punteggio, mentre Orazzo a ruota segna il secondo vantaggio sul 34 a 32, punteggio con cui si concluderà il quarto. 

 

Di rientro dalla pausa lunga MantovAgricoltura soccombe ad una Alpo più brillante che piazza un break pesantissimo di 21 a 0, con le mantovane che non riescono a smuovere il proprio tabellone fino a 3 minuti dalla fine con Bevolo che prova a suonare la carica per le sue. Le percentuali elevatissime dall’arco da 3 delle avversarie sono le grandi protagoniste della creazione del divario così come i palloni recuperati, mentre Mantova rimane pietrificata e in difficoltà senza riuscire ad impattare come vorrebbe. Sono Bevolo e Labanca che provano a mantenere le virgiliane a galla con 7 punti che fanno segnare il 43 a 55 alla fine del quarto. 

 

Negli ultimi dieci minuti la pratica potrebbe essere ancora aperta con tutto da giocarsi, il team veronese è però rafforzato dal grande vantaggio che si è creato e a nulla servono i buoni tentativi di MantovAgricoltura di andare a segno, le polveri però perseverano nell’essere bagnate e la serata continua sotto il segno degli errori al tiro. Troppi sbagli e palloni persi per le mantovane che provano comunque a rosicchiare qualche punto, subendo sempre la pronta risposta avversaria che raggiunge il massimo vantaggio sul +18. Nel finale le pratiche sono ormai archiviate per Alpo che si porta a casa la serata. 

 

Una serata storta sotto tutti i punti di vista e che rimanda dunque i primi punti del 2023 ai prossimi impegni: MantovAgricoltura tornerà a giocare sabato 21 gennaio alle 20.30 contro l’Alperia Basket Club Bolzano in esterna. 

 

MantovAgricoltura San Giorgio: Dell’Olio 6, Togliani 4, Bernardoni 4, Labanca 12, Orazzo 6, Llorente n.e., Diagne n.e., Petronio 2, Bevolo 15, Bottazzi 3, Veghini n.e., Silocchi n.e.. All.re Purrone S.; ass. Logallo L., Gianfreda E. 

 

EcoDent Alpo: Turel 13, Rosignoli 6, Diene 4, Moriconi 11, Mancinelli 9, Marinkovic 14, Fiorentini n.e, Soglia 1, Furlani n.e., Vitari 7, Franco, Pastore 2. All.re Soave N.; ass. Dotto F. 

Ultima partita

Mercoledì, 21 Dicembre 2022
MANTOVAGRICOLTURA BASKET 2000 SAN GIORGIO 67 : 60 FUTUROSA TRIESTE
20:30 | Via Rino Gaetano, 2 - MANTOVA, San Giorgio Bigarello (MN)

Classifica

Pos. Squadra Gioc. Punti V P
3. PALL. SANGA 12 22 11 1
4. BASKET COSTA MASNAGA 12 18 9 3
5. MANTOVAGRICOLTURA BASKET 2000 SAN GIORGIO 12 14 7 5
6. BRONI 2022 12 12 6 6