• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11

COMUNICATO SOCIETARIO | A Lorenzo Logallo è affidata la Serie A2

COMUNICATO SOCIETARIO

 

Basket 2000 San Giorgio comunica che l’incarico di head coach della Serie A2 mantovana è ufficialmente affidato a coach Lorenzo Logallo, che continuerà comunque a rivestire la carica di allenatore della Under 17 e Under 15. L’avvicendamento, avvenuto in totale serenità e in un’ottica di futuribilità societaria, è stato già messo in atto nella sfida di domenica scorsa contro la Logiman Broni vinta 54 a 58.

Stefano Purrone continuerà a svolgere un ruolo sostanziale all’interno dello staff tecnico della Prima Squadra e si occuperà anche a livello dirigenziale della progettazione e programmazione operativa del settore giovanile e della prima squadra.

 

Stefano ha ripercorso questo ciclo come capo della panchina mantovana, conclusosi in un’ottica di responsabilità più ampia: “Tre anni fa, quando ho accettato di ritornare ad occuparmi a tempo pieno della Serie A2 dopo l’importante esperienza nella squadra maschile, ho sempre avuto in mente un progetto triennale per provare a far crescere questo club: la mia prima richiesta alla società fu quella di individuare una persona altamente qualificata e con esperienza nel settore femminile, ma al tempo stesso giovane, da inserire nello staff e che potesse aiutarci a costruire e far crescere il nostro settore giovanile; da questa nostra necessità ne è nato il rapporto professionale con coach Lorenzo Logallo che, in questi tre anni, ha fatto un percorso davvero importante meritandosi la mia personale fiducia e quella di tutta la società.

In questo momento positivo della stagione possiamo pensare alla programmazione futura del club sia da un punto di vista pratico che logistico sia per il settore giovanile sia per la prima squadra. Per questo motivo, in accordo con la società, ho deciso di dare piena fiducia nel lavoro fatto in questi tre anni e di affidare, con grande orgoglio, la direzione tecnica della prima squadra a Lorenzo e di svolgere altre mansioni all’interno del club rimanendo parte dello staff tecnico della prima squadra con l’obiettivo di dare continuità e la mia esperienza a Lorenzo e alle ragazze che stanno facendo una stagione pazzesca. La partita di Broni è stata la prima di questo “nuovo format” e si è visto grande affiatamento che ha portato alla nona vittoria consecutiva.

I nostri obiettivi societari per l’annata non cambiano ed anzi siamo ancora più carichi e pronti a fare bene vivendoci a pieno il presente, con uno sguardo attento e proiettato verso il futuro di tutte le nostre squadre.”

 

Lorenzo Logallo alle sue prime parole come head coach ha affermato: “Come prima cosa tengo a dire che questo avvicendamento è una prosecuzione naturale di quanto già fatto: Stefano ed io abbiamo sempre condiviso tutto a livello di obiettivi e programmi per ogni stagione in cui abbiamo lavorato insieme in un’unità d’intenti sempre solida. Continuerò e sosterrò la filosofia adottata nel nostro percorso, cambieranno solamente gli occhi e i modi, ma il background rimarrà il medesimo perchè appunto è sempre stato condiviso.” 

Coach Logallo accoglie questa nuova mansione con grande emozione: “Sono contento di questo incarico che, come già detto, è in anticipo rispetto al timing che ci eravamo idealmente prospettati. La società mi ha proposto questo ruolo come una sorta di ‘promozione’ e ne sono davvero contento perchè mi hanno sottolineato come questa decisione sia stata maturata da un’idea su di me che negli anni non solo si è confermata, bensì migliorata.”

L’inizio dell’avventura dell’head coach biancorosso è coincisa con la bella vittoria contro la Logiman Broni: “Non potevo desiderare miglior inizio: penso che il mio ruolo sia anche facilitato da una squadra così unita che fa dell’unione un punto cardine imprescindibile con una grossa capacità di autosostenersi. Ritengo che la prova di Broni sia stata cruciale per dimostrare come questo avvicendamento, avvenuto in un momento in cui la situazione squadra è decisamente positiva, non sia stato un gesto frettoloso ed insensato, bensì necessario e che ha dato frutto ad un’ottima prova. Al primo impatto, contro una squadra comunque ben fornita, ci siamo perse salvo poi riuscire a mettere mano alla partita chiarendo le idee alle ragazze. Eravamo contro un ottimo attacco, con oltre 70 punti a partita di media, d’altro canto però noi siamo un’ottima difesa: la vittoria è maturata proprio mettendo in atto il nostro cavallo di battaglia e sfiancandole caricandole di falli che hanno poi dato l’energia per ripartire in attacco. Il nostro attacco ha fondato basi solide su una difesa energica e pronta a tutto che ci ha dato giovamento.”

Infine, un ultimo ringraziamento: “Non mi stancherò mai di ringraziare la Società e Stefano, sono veramente entusiasta di poter essere l’head coach di una squadra di questo calibro in una realtà sempre più solida e affermata. Credo che sia la chiusura di un triennio di programmazione e l’apertura di un nuovo ciclo, figlio di un progetto ambizioso e fruttuoso.”

 

A coach Logallo va il nostro più grande in bocca al lupo per il nuovo incarico assunto, mentre a coach Purrone un ringraziamento per l’impegno profuso come capo allenatore in queste quattro stagioni di Serie A2 e l’in bocca al lupo per questo nuovo ruolo fondamentale per il futuro della società.

Ultima partita

Domenica, 18 Febbraio 2024
POL. GALLI SAN GIOVANNI VALDARNO 69 : 78 MANTOVAGRICOLTURA BASKET 2000 SAN GIORGIO
18:00 | San Giovanni Valdarno (AR)

Classifica

Pos. Squadra Gioc. Punti V P
3. POL. GALLI SAN GIOVANNI VALDARNO 19 30 15 4
4. BRONI 2022 19 26 13 6
5. MANTOVAGRICOLTURA BASKET 2000 SAN GIORGIO 19 24 12 7
6. BASKET SELARGIUS 19 24 12 7